MTChallenge di ottobre 2011: la ricetta della sfida è...

i profiteroles


profiteroles mtc ottobre


Contenti?
Noi, di più: intanto, perchè siamo di fronte ad una gran ricetta. La Porca Figura declinata ai massimi livelli, con una difficoltà contenuta, che vale la pena di affrontare per ottenere certi risultati. Poi, perchè si presta a mille interpretazioni, dal dolce al salato, garantendo ogni volta successi sicuri. E infine, per il post di Stefania: che è quanto di più preciso, dettagliato, puntuale sia mai stato scritto sull'argomento, almeno in rete.


 
Lo dico a ragion venduta, perchè è da quando abbiamo deciso la ricetta che spulcio fra tomi domestici e risorse on line per cercare qualcosa sulle origini di questo dolce: vista la sua fama, avrei immaginato chissà quali informazioni e invece, poco o niente. Non mi soccorre neppure il fido Dumas che, nel suo meraviglioso Dizionario di Cucina, arrivato a "profiteroles", liquida l'argomento con un enigmatico "non crediamo opportuno darvi la ricetta". Idem per il vecchio Larousse, che tira altrettanto dritto, per non parlar del nuovo, che la ricetta la dà, ma senza nulla aggiungere a quanto già si sapeva: e cioè, che di golosa e irresistibile piramide di bignè si tratta.
In ogni caso, noi Italiani amiamo appropriarci della ricetta degli choux, a dispetto del nome di battesimo tutto francese. Leggenda vuole, infatti, che sia stato il famoso Popelini, il cuoco personale di Caterina di Medici, ad inventare questa pasta soffice e ariosa, dalla forma simile ad un piccolo cavolo (da cui, appunto, il nome). In realtà, è assai probabile che la storia sia un tantino diversa, come spesso accade quando ci si trova di fronte a preparazioni relativamente semplici, come queste: non è escluso che in origine gli choux fossero piccoli panini, a base di formaggio, diffusi in tutto il nord europa nel XVII secolo e che solo in seguito si sia passato a designare l'impasto per i beignets. Lo stesso per quanto riguarda il termine profiterole che, in origine, indicava un tipo di pane cotto sotto la cenere. Poi divenne un complemento più raffinato delle minestre, ripieno di tartufo e di carne, ed è probabile che l'etimologia derivi dall'usanza di ricompensare gli straordinari  dei servitori dando loro un po' di carne avvolta in una crosta di pane raffermo: il profiterole, dunque, stava ad indicare un piccolo guadagno, un goloso piccolo extra come tributo per i servigi resi. In origine, quindi, erano preparazioni salate che nel corso del XVIII secolo divennero dolci e furono poi impiegate in vari modi, il più spettacolare dei quali fu il Croquembouche, inventato da Careme. Dove si collochi l'invenzione dei profiteroles, però, non son riuscita a scoprirlo: per cui, passo volentieri la palla a chi di voi saprà darmi informazioni in merito: e intanto, passo a descrivervi le regole di questa sfida.

banner mtc ottobre



1. è obbligatorio fare i bignè secondo la ricetta di Stefania. Che poi è quella di Montersino, ma che lei spiega in modo estremamente dettagliato, svelandovi tutti i trucchi e tutti i segreti perchè tutto riesca come deve.
2. è obbligatorio fare i profiteroles: ossia, una montagna di bignè farciti e ricoperti di una ganache o di una glassa o di una qualsiasi altra salsa a complemento del piatto. La sfida, coè, non è sui "bignè" o sulla "pasta choux", ma è sui profiteroles. Per cui, niente eclairs, niente gnocchi alla parigina, niente cavolini, niente churros, niente di niente- se non i profiteroles
3. tecnica di cottura: solo al forno.  Niente fritture, niente bolliture.
4. assoluta libertà invece in tutto il resto: quindi, sì al salato, sì all'agrodolce, sì al dolce declinato in tutte le sue forme, sì al famolo strano e anche sì al famolo normale: perchè non c'è come questo dolce e questa ricetta che istighino alla riproduzione, meglio ancora se immediata. 

Le regole generali sono le solite, che ricapitoliamo per comodità
- le ricette devono essere pubblicate dalle 00.00 di giovedì 13 alle 24.00 di venerdì 28 ottobre. Il link alla pagina del vostro blog va lasciato sotto questo messaggio. Se non avete un blog, ma volete ugualmente partecipare scriveteci a mtchallenge@gmail.com, entro e non oltre le 24.00 di venerdì 28. Mandateci la ricetta con l'introduzione e la foto e poi provvederemo noi a pubblicare tutto
- la proclamazione del vincitore dovrebbe avvenire il I Novembre. Siccome il calendario ancora non si è accorto dell'emmetichallenge, ci tocca adattarci alle festività comandate, il che rende obbligatorio il condizionale. Sentiamo Stefania e confrontiamo gli impegni familiari e, se ci dovesse essere qualche spostamento, vi avvertiremo per tempo. In ogni caso, per voi resta fisso il termine del 28 ottobre, come scadenza ultima per la presentazione delle ricette.

- il banner è questo

banner mtc ottobre

Fra poco, parte la newsletter a tutti i partecipanti alla sfida. Se non doveste ricevere nulla, entro domani, siete pregati di segnalarmi il vostro indirizzo e mail, o qui sotto o a mtchallenge@gmail.com. 
Superfluo dire che siamo tutte gasatissime: e stavolta speriamo che lo siate anche voi, tutti quanti
Buona sfida!
Ale e Dani

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

Mamma in pentola 10/31/2011 09:12

Grazie Ale! Le dita incrociate fino alla fine di marzo e fra poco dovrei sapere anche se sarà un fratellino o una sorellina per lapiccola Sere!
Un bacio
Clau

alessandra (raravis) 10/29/2011 07:38

ok, fatto!!
Time out!!!

Mamma in pentola 10/28/2011 23:46

Che se magari vi scrivo il link...
http://mammainpentola.blogspot.com/2011/10/ogni-post-un-mtce-il-bongo-doppia.html
...sono molto stanca, abbastanza incinta, e mediamente fuori di testa (di fori si dice da me)...ed è quasi mezzanotte!
Notte Claudia

Mamma in pentola 10/28/2011 23:44

Non sono mai riuscita ad essere la prima a pubblicare la ricetta...che magari stavolta riesco ad essere l'ultima?
Daiiiiiii, ganzooooo!
Una bacio alle Menuturistiche e un grazie a Stefania, davvero, che mi aperto al mondo, finora misterioso per me, della pasta choux!
Claudia

lucia 10/28/2011 23:30

come ceberentola eccomi!

http://invacanzadaunavita-housewife.blogspot.com/2011/10/profiterole-home-made-allo-scoccare.html

un abbraccio!

Elisa 10/28/2011 23:16

Pant Pant...stavolta praticamente sul gong...

ma per fortuna ce'ho fatta...

http://ilpeperoncinorosso.blogspot.com/2011/10/profiteroles-al-limone-per-lmtchallenge.html

Grazie, Elisa

Mai 10/28/2011 23:07

e no eeee! Ci sono anche se le lancette del orologio sono quasi arrivate al Stop! Ecco le mie "PALLINE" (i bigne alla Darwin... più o meno!)

BESOSSSS!

http://ilcoloredellacurcuma.blogspot.com/2011/10/il-bigne-di-darwin.html

Glu.fri cosas varias sin gluten 10/28/2011 22:14

Ecco arrivassi una volta, una solta volta, prima o seconda..non dico per la vittoria, dico per la pubblicazione...
mannaggia..
Un abbraccio, Simo
http://glu-fri.blogspot.com/2011/10/profiterolesli-facciamo-strani-ma-anche.html

sulemaniche 10/28/2011 21:48

mmmm non ho capito se vi è arrivato il messaggio quindi per stare tranquilla vi rimando il link
http://www.sulemaniche.it/mono-profiterol-bianco/10/2011/
buonanotteee

sulemaniche 10/28/2011 21:47

eccociiiiiiiiiiiiiii ci siamo ci siamo!!!
http://www.sulemaniche.it/mono-profiterol-bianco/10/2011/
a prestooo

Cinzia 10/28/2011 21:20

Eccomi qui, anche stavolta con grandi corse e.. pure un rifacimento. Si perché al primo tentativo l'altro ieri i bigné mi si sono spatasciati: ho usato uova Grandi e l'impasto era troppo molle :( buhh!
comunque ecco qui http://essenzaincucina.blogspot.com/2011/10/metti-il-profiterole-in-viola-ovvero-di.html
un bacione, belle ragazze: oggi ho un po' di ciccia in più grazie a voi ;)

alessandra (raravis) 10/28/2011 19:18

Valeria, purtroppo sei fuori concorso, ma non ti preoccupare: per noi, sei comunque dei nostri! Ti aspettiamo anche per le prossime sfide, ciao
ale

Valeria 10/28/2011 17:06

Chiedo scusa avevo perso un passaggio e ho fatto i bignè secondo un'altra ricetta...
Comunque se volete pubblicare ugualmente la mia ricetta fuori concorso per me va benissimo. Mi spiace ancora ragazze!

Valeria 10/28/2011 17:00

Ciao, ci sono anche io!
Sempre in ritardo ma volevo proprio partecipare, quindi ecco la ricetta:

http://infinitedelizie.blogspot.com/2011/10/ultimamente-mi-capita-cosi.html
Grazie ragazze e chiedo umilmente scusa per la qualità della foto...
Un abbraccio

Claudia 10/28/2011 15:03

eccomi ...dulcis in fundo...direi http://verdecardamomo.blogspot.com/2011/10/il-profiterol-un-classico-della.html

Daniela 10/28/2011 14:25

Non so più che aggettivi usare . Dirò solo BRAVISSIME!!!
Dani

MaryN 10/28/2011 12:58

Ciao! Sono MaryN di lartedellozucchero.blogspot.com

Questa è la ricetta con cui partecipiamo alla golosissima sfida di questo mese
http://lartedellozucchero.blogspot.com/2011/10/profitteroles-di-corsa-mtchallenge-di.html

Terry 10/28/2011 10:03

Ciao, anche questa volta ci sono......... mi state contaggiando la passione della sfida!! Scusate il ritardo..........
http://fornelliprofumati.blogspot.com/2011/10/la-mia-montagna-invernale-bigne-salati.html

Baci Terry

Giulia 10/27/2011 23:36

Eccomi... ufff.... non ce la faccio più... non posso competere con tutti questi creativi che avete scatenato!
http://www.rossa-di-sera.com/2011/10/profiteroles-con-crema-al-mandarino.html
baci!

Rosy 10/27/2011 18:09

Ciao Ale, Dani e Giorgia!

con ben un giorno di anticipo!!!!!!!!!!!! vi do notizie del mio post

Profiteroles:il mio dolce preferito

:))

su


Rosemarie & Thyme

EliFla 10/27/2011 15:29

Ecco qua...con un giorno in anticipo sul filo di lana :D , un bacio, Flavia



http://cuocicucidici.blogspot.com/2011/10/la-cronaca-del-profiterole-profiteroles.html

Acquolina 10/27/2011 09:44

eccomi, sempre all'ultimo...

http://acquolina-francesca.blogspot.com/2011/10/mamma-mia-che-buono.html

Francesca

Daniela 10/27/2011 09:17

grazie ragazze ! io non sono nata li, ma è il mio paeae del cuore.... e c'è che sta soffrendo molto ora in uno dei posti più belli del mondo..

Chez Denci 10/27/2011 08:33

Un abbraccio solidale e tanti in bocca al lupo.
Debora

Cle 10/26/2011 22:11

Un abbraccio forte a voi e a chi sta vivendo quel disastro.
Ho visto le immagini oggi in pausa pranzo è davvero spaventoso.

alessandra (raravis) 10/26/2011 20:45

Passiamo da tutti domani: non so se avete letto o visto in televisione, ma il nostro Levante è devastato dall'ennesima alluvione di Ottobre. La Dani è di Monterosso, io ho amici fraterni in quelle zone e stiamo seguendo gli eventi con angoscia. Ci sono ancora dei dispersi ed il bilancio dei morti è altissimo. Oltre ai danni materiali di paesi che vivono dei frutti della loro terra e di turismo e che vedono sgretolarsi le loro attività e i loro progetti. Noi stiamo bene, perchè Genova quest'anno è scampata ai disastri, ma non ce la sentiamo di scherzare e ridere come al solito. Recupereremo domani- ma per oggi, vi chiediamo scusa
ale

Daniela 10/26/2011 18:59

Abbiate pazienza tutti per ancora poco tempo... appena riesco pubblico tutto : scusate ma è una giornata un po' d'affanno... A dopo
Dani

Sabrina 10/26/2011 18:54

Anche dolci:

http://lesmadeleinesdiproust.blogspot.com/2011/10/28-anni-e-profiteroles-con-latte-alla.html

monica 10/26/2011 18:34

Eccomiiiii ce l'ho fatta arf arf, voi siete matte e io più di voi che vi sto appresso....baci

http://www.dolcigusti.com/2011/10/profiteroles-al-cioccolato-con-dulce-de.html

Cle 10/26/2011 15:11

Buongiorno a tutti
Questo mese sono assolutamente in affanno, detesto questo cambiamento dell'orario ad ottobre inoltrato, detesto alzarmi in pieno buio, non ce la faccio proprio ad organizzarmi il cervello.
Quello che è peggio è che sono anche all'ingrasso! Non credo di riuscire a preparare un nuovo profiterol per la sfida, il prossimo WE è già troppo lontano, quindi partecipo "fuori concorso" con il mio profiterol già postato qualche mese fa.
http://crocedelizia.wordpress.com/2011/01/29/profiterol-al-caff-corretto/
Il profiterol tiramisù di montersino dovrà aspettare ancora, ahimè!!!
Ciauuu