Lasagne ai cardi, salmone e caprino... e vi spiego perchè non sarò mai una vera foodblogger

lasagne salmone cardi caprino

...perchè mi sono infilata una stramaledetta spina di quelle stramaledette assi in un dito, porcaloca.
Se vedete una con un medio che sembra un mattarello, cambiate marciapiede, che oggi non è cosa...

 

LASAGNE AL SALMONE, CAPRINO, CARDI

lasagne salmone cardi caprino

Primo piatto fighissimo, che in origine prevedeva le bietole, che io ho sostituito con gli ultimi cardi che avevo nel freezer e che , prossima volta preparerò con i carciofi che, secondo me, ci stanno ancora meglio. Avevo una pesante perplessità sulla cottura del salmone affumicato e invece siamo tutti sopravvissuti-e pure con la ferma intenzione di replicare al più presto. Fatelo anche voi, se vi capita, perchè siamo davvero nell'ambito della porca figura (massimo risultato, con minimo sforzo- e ohhh strabiliati a seguire)

per 6 persone
24 lasagne bianche
mezzo kg di cardi, già bolliti
mezzo litro di bechamelle non troppo densa
200 g di caprino o robiola
1 trancio di salmone fresco, di circa 250 g
100 g di salmone affumicato
panna acida

Far cuocere in forno il trancio di salmone, con poco olio, a 180 gradi per una ventina di minuti. Lasciatelo raffreddare, togliete la pelle, spinatelo e frullatelo bene, in modo da ottenere una purea liscia e aggiungere quest'ultima alla bechamelle. Aggiustare di sale e mettere da parte.
Mentre il salmone cuoce, scottate le lasagne in acqua bollente, alla quale avrete aggiunto un cucchiaio d'olio, per evitare che si attacchino. Basta solo un minuto, poi scolatele, stendetele su un canovaccio e lasciatele intiepidire.
Accendete il forno a 200 gradi.
Stendete uno strato di bechamelle al salmone sul fondo di una teglia rettangolare e disponetevi sopra il primo strato di lasagne (di solito, 4): aggiungete due cucchiai di bechamelle, una manciata abbondate di cardi, dei ciuffetti di caprino e qualche listarella di salmone affumicato e coprite con altre lasagne. Proseguite così per 5 o 6 strati. Sull'ultimo, aggiungete anche qualche ciuffetto di panna acida.
In forno per mezz'ora.
Servite subito

Collage di pranzo 16 gennaio

Note mie
- le lasagne: vanno bene tutte, da quelle fatte in casa a quele comprate. Io mi trovo benissimo con la sfoglia velo di Giovanni Rana (ora provo anche quella ruvida, come da consigli qui sul blog) e vi assicuro che vuociono benissimo, senza bisogno della sbollentatura iniziale. Ovvio, quelle stese col mattarello sono un'altra cosa: ma  vanno bene anche queste
- la bechamelle: indicativamente, direi 30 g di farina, 30 g di burro e 500 di latte, ma potete anche abbondare un po' di più con il latte. Deve rimanere piuttosto fluida (non liquida), perchè poi va aggiunto il salmone frullato e quiindi si addensa già così. Volendo, potreste sostituire al latte del brodo, magari anche di pesce, ma non sarei tanto talebana su questo punto, perchè il salmone si sposa benissimo coi latticini e quindi una bechamelle tradizionale ci sta.
- la verdura: le bietole, come prevedeva la ricetta originaria (che ho stravolto del tutto), sono un po' poco incisive. Meglio dei cardi e ancora meglio dei carciofi. I primi vanno puliti bene, raschiando via la parte legnosa e le spine, tagliati a tocchetti e fatti sbianchire in acqua bollente: io di solito uso due pentole, li faccio bollire due minuti da una parte e altri due dall'altra e ripeto l'operazione un po' di volte, a seconda del tipo di cardo che ho: l'ultima volta, venivano dall'orto di un contadino di Nizza Monferrato, dopo il primo bollore erano già cotti. Coi carciofi, si usano solo i fondi, ben puliti al loro interno: si tagliano a spicchi e si fanno stufare in padella per una decina di minuti, con poco olio, sale - e poi coperti con due mestoli di acqua o di brodo. Coperchio e fuoco basso, in 12 minuti sono pronti.
- quelo che vedete nella foto qui sopra è il menu di un pranzo, che ho aperto con queste lasagne. Allaperitivo avevo offerto delle tartine di foie gras alla rosa e alla violetta (comprato), poi queste lasagne, dei triangoli di pasta fillo, al forno, ripieni di cavolo rosso /mele e cipolle e formaggio , con insalata verde e rossa, e una bavarese al cassis, presentata in forma e non nel bicchierino (quello era l'avanzo). Se state bravi, vi dò tutte le ricette.
Besos a todos
ale






Condividi post

Repost 0
Commenta il post

simonaskitchen 02/04/2012 22:24

Vi ho 'nominate' qui perchè siete state tra le prime che ho seguito quando un anno fa ho iniziato a fare sul serio con il blog! http://simonaskitchen2.blogspot.com/2012/02/versatile-blogger-award.html
Simo! :-)

Taty 02/04/2012 19:20

Una super lasagna!!! La adoro!!! :-)

Katia 02/04/2012 10:44

Ti sono vicina, riguardo al dito: il mio e' fasciato da ieri mattina a causa di una lama di coltello troppo zelante!
Le lasagne in bianco sono un mio progetto irrealizzato da anni (foodblogger semi-seria :) e credo che finalmente provero' queste sostituendo pero' i cardi con le bietole... mentre rimango in attesa di quelle ai carciofi! A presto.

Licia 02/04/2012 08:40

Non sei una vera foodbloggher???? Noooo??? Beh, potevi dirlo subito!!! Io non me ne sarei mai accorta!!!!! ;-))))))
Le lasagne con cardi e salmone sono una vera delizia. Lo dico con cognizione di causa!!!! Sul dito, invece, non mi esprimo!!!! Mi vengono in mente soltanto commenti "sconvenienti"!!!! ;-999999
Un abbraccio
Licia

Muscaria 02/03/2012 23:09

Beh ma ti lamenti? C'è gente che pagherebbe per avere un dito medio di certe dimensioni. Pensa a quante persone puoi mandare afffff senza muovere letteralmente un dito :-P

Leggendo il tuo post ho riso perché ieri ho fatto le lasagne (ma sai in quel di Paris più in là del ragù e bechamelle non vado, che è già tanto riuscire a fare quello in queste malefiche cucine ad induzione) e le ho fatte con le sfoglie di Giovanni Rana! Io pero' per sicurezza le ho cotte prima di metterle in forno perché non volevo strane sorprese dopo aver spignattato come una povera demente :-)

Chiara Setti 02/03/2012 21:20

Ma che bell'aspetto!!! Ne assaggerei volentieri un piattino!! :)

TataNora 02/03/2012 19:19

Se non fosse che i cardi sono così lunghi da preparare... mi piacerebbe provare a ripeterle. Quelle con i carciofi, invece, le faccio da anni e le "arricchisco" con scaglie piuttosto grossine di grana (unico formaggio che apprezza mio padre)... Piacciono tanto e sono una valida alternativa a quelle al pesto. Mentre cardi e bietole non li ho mai provati. Se riesco a scordarmi la fatica di pulire i cardi... ci provo.
Ale, se qualcuno si permette di dirti qualche cosa.. sei autorizzata a mostrare il dito medio... SOLO PER MOSTRARE LE TUE FERITE BENINTESO!!!
Nora

Satsuki 02/03/2012 17:37

Non dovrei leggere certi post quando sono a dieta ^^''! Queste lasagne, infatti, fanno venire l'acquolina in bocca anche a quest'ora talmente sono spettacolari *O*!

Aria 02/03/2012 17:13

ma insomma, ale, non te ne va bene una!!!!! eppure abbiamo fatto tutte gli scongiuri!ti mando un abbraccio però...magari quello funziona! buonissime queste lasagne coi cardi (anche io uso le sfogliavelo...ahaaha e mi sta bene non essere una vera foodblogger)

Giulia 02/03/2012 16:07

Ciao Ale! questi sono attentati! io ho già il mattarello prenotato per le tagliatelle briae..pure la sfoglia no! mi sa che la prendo all'eurospin, non matterellate me però, dopo questa affermazione, hanno una lista di ingredienti cortissima : semola, uova, sale..non sembra la ricetta della bomba atomica! cmq secondo te il cardo può essere sostituito con il topinambur? io i cardi non li ho mai mangiati.
Buon Pomeriggio

poverimabelliebuoni/insalata mista 02/03/2012 15:59

senza dubbi cardi con il salmone ma l'aggiunta dell'affumicato mi incuriosisce in abbinamento al cardo un po' amaro...."devo" assolutamente provarlo, mi sacrificherò, una pausa dalle acciughe :-))
buon weekend
cris

Anonymous 02/03/2012 13:07

Io sono brava, anzi bravissima e mi metto in paziente (niente vero: fremente) attesa della ricetta dei triangoli cavolorosso/mele & C..... dài, che finora non ho mai usato la pasta fillo....!
baci
Maria Chiara

Langolo cottura di Babi 02/03/2012 12:55

A proposito di incidenti io oggi sono stata attaccata dal mio nuovo criceto, é grande come una moneta, ma morde come un rottwailer! Quindi dito bucato ;). Queste lasagne sono bellissime, la foto é spettacolare, le proveró con la variante carciofi che preferisco. Grazie per la visita di ieti. Buona giornata, Babi

Manuela e Silvia 02/03/2012 11:45

Ciao! eh..sapessi noi: tagli, intagli e ammaccature sono all'ordine del giorno! altro che cucina, sembra un campo di battaglia!
delicato il trio che compone queste lasagne: e con i carciofi ci intriga ancora di più!
un bacione

Saretta 02/03/2012 11:32

Io non sono una super talebana dell'home made però...la besciamella va fatta in casa non trovi?!E la Parodi usa quella in brick, aiut!

Saretta 02/03/2012 11:30

Ecco, qui mi si prende pesantemente x la gola...farei carte false x ste lasagne coi cardi!!!!!

Anonymous 02/03/2012 10:58

Carciofi, carciofi e ancora carciofi. sai che io li adoro, quindi i cardi mi passano un pochino in secondo piano..... anche se sono una valida alternativa. I carciofi però li vedo meglio! Cristina P.

Paola Rapari 02/03/2012 10:36

Effettivamente questa lasagna sembra veramente molto invitante...

Pupaccena 02/03/2012 09:50

ahhh beh, se si tratta di fare una porca figura con il minimo sforzo... intanto provo le lasagne e aspetto i dettagli sui triangoli di pasta fillo! *_*

alex 02/03/2012 09:36

Ciao Alessandra, mai provate con il salmone ma credo che mi piacerebbero, con i carciofi che li adoro. I cardi mai cucinati, che vergogna!
Buon fine settimana, Alex

Viviana 02/03/2012 09:25

Le lasagne sono mooooolto stuzzichevoli, ma la mia curiosità si posa tutta sui triangoli di pasta fillo.......attendo la ricetta speranzosa!!! E soprattutto: dove cavolo si trova la pasta fillo??? Nei supermercati delle mie parti non l'ho mai vista, e di sicuro non ho il tempo di mettermi a farla (oltretutto la lavorazione mi sembra che sia anche un po' complessa....). Cerco spacciatore di pasta fillo!!!!

stella 02/03/2012 09:22

Ale non ho capito di quali assi parli!
Anche io per le lasagne vegetariane preferisco le sfoglia velo di Giovanni Rana, cuociono in mezz'ora che è una meraviglia!
Invece per le lasagne di carne preferisco quelle più spesse, baci e buona giornata!

Anonymous 02/03/2012 09:07

Io non ho le assi ed è per questo che non sarò mai una food blogger.
Queste lasagne mi stuzzicano molto! Il salmone affumicato ha un suo perchè o si potrebbe omettere? Perchè anch'io non vedo con simpatia il suo lungo riscaldamento/cottura..... Giulietta

Stefania 02/03/2012 08:58

Non vale. Fuori concorso. Qui si accettano solo lasagne stese a mano... Ah, già, ma tu non sei una vera food blogger .... ahahahha

Francy 02/03/2012 08:47

Che bel pranzetto! ok sto buona e aspetto le altre ricette! anche secondo me i carciofi ci stanno meglio, o almeno a me piacciono moltissimo! Come va il dito? bacioni e buon we!

Greta 02/03/2012 08:28

Mio figlio invece ha deciso di camminare sulla mia tavola che come per magia si è trasformata in tanti assi di legno, mi tocca fare anche bricolage adesso...e chissà cosa ne verrà fuori! Avevo già messo gli occhi su questa lasagna, lo sai, non vedevo l'ora che la postassi, ho giusto qualche chilo di cardi nell'orto del suocero pronti per immolarsi ;)

Mascia 02/03/2012 08:09

Sono bravissima, la ricetta dei triangolini di pasta fillo la voglio tantissimo !!!!