MTC- Budino di finocchi in salsa d'arancia di Mariella

Strano destino, quello degli "anche no" all'MTChallenge: le loro ricette approdano quasi sempre in finale, ma finora nessuno di loro è stato ancora coronato dalla vittoria. Ciò non toglie nulla alla loro bravura che spesso produce piatti da togliere il fiato, come ben sanno i nostri lettori che aspettano i fine settimana della nostra gara con trepidazione: si sa, infatti, che quello che verrà pubblicato in questi giorni sarà roba da togliere il fiato. Vi confermiamo che sarà così anche questa volta, con quattro proposte degne di ben altri prosceni che non questo spazio, come si intuisce da subito, con il primo dei budini di Mariella: una rivisitazione della celeberrima insalata di finocchi e arance, che qui si trasforma in un budino dal retrogusto agrodolce, in cui la delicatezza della base ben si sposa con il sapore più deciso della salsa. La cialda ai pinoli è l'equivalente della ciliegina sulla torta, "savasandir.."




BUDINO DI FINOCCHI E SALSA ALL’ARANCIA

di Mariella di Meglio 
 
Con tutte le siciliane che bazzicano l’MTC, ci vuole coraggio a stravolgere rivisitare una loro ricetta tradizionale, quella dell'insalata di finocchi e arance,ma io sono una temeraria, quantomeno in cucina.

Per 3 budini
Finocchio                         1
Yogurt greco                   100 g.
Uova                                 2
Arancia                             ½
Zucchero Moscovado   2 tsp
Fecola                              1 tsp
Albume                            50 g.
Farina                               50 g.
Burro                                50 g.
Pinoli                                1 tbs
Sale
Pan grattato
Tagliare il finocchio a fettine,  lessarlo e frullarlo (il mio finocchio, una volta frullato, pesava, da solo, 320 g.)  insieme allo yogurt e alle uova. Salare e versare il composto negli stampini unti e spolverizzati di pan grattato. Infornare a bagnomaria a 180 gradi.
Mescolare l’albume leggermente battuto alla farina e al burro fuso; aggiungere i pinoli. Stendere il composto su carta forno, formando 3 dischetti. Infornare finchè saranno delicatamente dorati.
Spremere la mezza arancia, filtrare il succo, stemperarvi la fecola e  lo zucchero; cuocere a fiamma bassa, finchè la salsina si addensa, ma rimane ancora fluida.
Sformare i budini, infilzare in ognuno una cialdina e nappare con la salsa all’arancia

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

Acquolina 05/22/2012 17:02

mmm, quella salsina che cola è ipnotica! mi piace tutto moltissimo! la cialdina è bellissima!
basta coi punti esclamativi... :-D
Francesca

valentina 05/19/2012 22:36

Sono senza parole....questo budino è meraviglioso! Tanti tanti complimenti!

Alice C. 05/19/2012 12:55

Ma che bontà dev'essere? Un abbinamento mai sentito ma che credo sia proprio da provare!
Complimenti!

Alice
http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

Loredana 05/19/2012 12:06

Ero molto curiosa di leggere gli ingredienti di questo budino che già dall'aspetto era magnifico, a leggere tutto ho avuto la conferma che oltre alla forma c'è della sostanza!

complimenti a Mariella, da vittoria un budino così!

ciao loredana

Rosaria 05/19/2012 08:47

ohohohohohohhoh...che bella versione!!! finocchi e arance un classico mirabilmente reinterpretato...peccato non essere stata io!!! complimenti mariella!!