MTChallenge maggio 2012: i Premiiiii

Questa carrellata di premi è tutta dedicata alla nostra Francesca- Aria, una delle tante persone rimaste coinvolte nel terremoto che ha sconvolto l'Emilia in questi giorni. Non vi nascondiamo che il nostro primo desiderio era stato quello di sospendere una pagina così allegra e a volte anche dissacrante come quella con cui concludiamo l'MTC, proprio perchè ci sembrava stonata, se non addirittura offensiva, nei confronti della sofferenza degli Emiliani. E quando ormai eravamo decise a lasciar perdere tutto, l'infaticabile Francesca, che in questi giorni ha speso tutte le sue energie per aiutare il suo paese e la sua gente, ha trovato il tempo e la forza di pubblicare la sua terza ricetta, per la nostra sfida. A volte è difficile, raccontare i semplici fatti, senza scadere nella retorica: ma esistono linguaggi che vanno oltre le parole e quando passano attraverso canali comuni, che parlano di terre devastate, di persone e memorie perdute, arrivano dritte al cuore, senz'altra mediazione se non il dolore, il senso d'impotenza, il bisogno di tendere una mano e di trovarne un'altra, pronta a stringerla con forza. Dopo l'alluvione dello scorso novembre, il bisogno di tutti era di ritornare al più presto alla normalità, di riprendere in mano la nostra vita, di tornare al conforto dell'illusione di essere padroni delle nostre scelte, delle nostre esistenze. Il budino di Francesca, per noi, ha avuto questo significato, lo stesso che diamo alla ripresa della consuetudine del nostro gioco: ricominciamo. Diversi da prima, ma identici nella volontà di reagire, di resistere, di non farci schiacciare dall'ennesimo capriccio di una natura matrigna, e di farlo con tutto il meglio che ci è stato dato e che, in questo giochino, ha la voce dell'affetto, dell'amicizia, del sentirsi vicini sempre- e in certi momenti, ancora di più.




Siamo di nuovo zie! Dopo Diego, l'ultimo arrivato in casa di Claudia, il nostro primo nipotino ufficiale, possiamo dirci con orgoglio zie della prima nipotina dell'MTC, che solo a vederla è uno spettacolo. E' Giulia, la bambina di Terry, nata proprio alla fine della sfida e quindi già perfettamente in sintonia con i ritmi del nostro gioco: tant'è che ha lasciato il tempo alla mamma di fare i suoi budini, prima di decidere di annunciarsi. E il primo che dice che il virus dell'MTC si trasmette già dalla nascita... ha ragione, mi sa...


Giulia (Sex and the kitchen) e Mariella: due budini, con lo stesso ingrediente, i baccelli dei piselli, per una cucina che vuole essere un ritorno alla semplicità delle origini, con un occhio all'ambiente e uno al portafogli. Sono le due bandiere della cucina del riciclo di questa sfida, che interpretano in chiave così raffinata da meritare come premio l'indirizzo segreto dell'outlet per la prossima spesa. Ma non ditelo a nessuno, però...


Patty: ha tutte le fortune. Non solo ha una suocera che le viene in aiuto, in mancanza di ispirazione, ma le fornisce anche un bel mazzo di cicoria di campo, laddove altre suocere sarebbero intervenute con una quintalata di cicuta. Però, porella, doveva fare il cambio degli armadi, con scene da sepolti in casa ed altre amenità del genere, ben note a tutte le donne in cOrriera come lei. Ma la Patty è tosta e non demorde: alla fine, ha sistemato tutto. e pazienza, se qualcosina è rimasta fuori...

Dauly: stressato da una proposta che finalmente gli piace, il neurone di Dauly va in tilt, per superlavoro. Ma non fa i conti con la sua padrona, che gira armata di carta e penna, pronta a registrare qualsiasi illuminazione produca la sua attività cerebrale, al risveglio. Ragion per cui, se vedete una bella signora bionda e di classe, che invece di relazionarsi come fan tutte, stenografa in modo forsennato, in tutti i luoghi e in tutti i laghi, abbiate pietà e tirate dritto: sono gli effetti dell'MTC. e per farci perdonare, quindi, le regaliamo il più celebre di tutti i pensatoi, pure in versione vintage, usato ma non troppo, certi che lì sì che il neurone troverà la giusta illuminazione- e le scorte di carta adeguate...


Stefania Nonvincomai Oliveri: 19 edizioni più una, 19 cocenti umiliazioni. Roba da far sentire in colpa pure due signore str..ong come noi, che normalmente non si piegano a blandizie, lusinghe e neppure minacce. E così, complici gli scenari della politica internazionale, abbiamo deciso di riservarle un premio importante, per ora non disponibile sul mercato ma con il marchio dello "scaricato" già stampato in fronte. Perchè una donna come lei, ha bisogno di un uomo davvero all'altezza...

Cristina G.: ognuno ha l'ossessione che si merita- e tornassimo indietro, sceglieremmo le acciughe pure noi, visto il fisico da ragazzina che si ritrova la peggior "anchovies addicted" dell'universo web. Il premio c'entra poco, questa volta, ma è una chiccha scovata in rete e se pic monkey mi salvasse i collage avrebbe tutt'altro impatto: ma comunque merita, per cui eccola qui, l'ennesima declinazione del nomen omen dei nostri giorni...

nomen...
omen!

Eli/Il Gamberetto/ Claudia (Verde Cardamomo): due budini diversi, due ispirazioni identiche, da commozione allo stato puro. Un omaggio alla cucina romana di territorio, Il tutto a cm zero, comprando i prodotti in loco e rielaborandoli con un una cura e un'attenzione degni di vere  "Romane de Roma".Fonri certe ci dicono che al ritorno a casa, i mariti di entrambe abbiano espresso parole di lode. Quello che non è chiaro, invece, è chi delle due ha sposato questo qui...




e chi invece quest'altro qui....


Cristina B: a proposito di mariti soddisfatti del budino...il suo, lei dice, mugolava di piacere. Pare anche che abbia leccato il piatto....






Alessandro: si conferma il fuoriclasse dell'MTC e, siccome l'argomento è di suo gusto, sforna budini a ripetizione, citando chef stellati con la disnvoltura e la classe che ce lo hanno reso così indispensabile. La famiglia approva, felice, sottoponendosi alla prova di tutti gli assaggi, financo alla posa finale, nell'ultimo portrait from Sweden che abbiamo intercettato..

i prossimi, più tardi
ciao
ale

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

elena 06/02/2012 08:01

Un bacione ad Aria, siamo tutti con lei...e come sempre la carrellata è fantastica, dal pensatoio a Sarkozy, la Ortiz e i romani de Roma...siete speciali!!!! attendiamo gli altri!

poverimabelliebuoni/insalata mista 06/01/2012 22:03

questa poi non me l'aspettavo davvero......non avevo fatto scorrere le immagini e davanti al vasetto di acciughe ortiz proprio non capivo poi ho visto "la" Ortiz più sotto!!!!! poverina però, acciuga va bene ma così.... in confronto a lei io sono un'acciuga ripiena altro che :-))
grazie del pensierino
CrisG

Mai 06/01/2012 19:22

Francesca è SUPER!!! (besos)
E questi premi sono quelli che più aspetto ogni mese! Ei dopo i migolii del marito di Cristina B mi aspetto tutto e di più!
ANCORAAAAAA!

Monique 06/01/2012 17:31

Un post meraviglioso come sempre ... un abbraccio ad Aria e a tutti gli emiliani per la forza ed il loro coraggio di tornare alla normalità ... ed un ringraziamento ad Alessandra per essere sempre presente con parole che mettono subito di buonumore!
Un bacione e ......... a più tardi!!!
Monique

Langolo cottura di Babi 06/01/2012 16:32

Ammiro moltissimo la tua capacità di scrivere cose serie con tanta profondità e poi riuscire a strapparci una risata. Grazie, mi ci voleva proprio, buon fine settimana, Babi

Aria 06/01/2012 16:21

...e per la croncaca: questo mese ve ne ho mandate pure 4!!!! per una volta che si parlava di verdure e di cibi ai quali non sono allergica ;-)))))

Aria 06/01/2012 16:20

non mi fate piangere, dai!!!!! ma sto piangendo con il sorriso, come sempre! Grazie amiche ed amici, in fondo anche l'MT Challenge ha contribuito a darmi forza, a ricordarmi la vita com'è quando è "normale", c'è una forza sconosciuta anche a noi stessi, credo, dentro di noi, quando ci caita qualcosa di "non umano" e così grande che quasi non riusciamo a concepirlo...non vi nascondo che ogni giorno mi sveglio credendo di aver sognato, ma è proprio per il fatto che è tutto vero che bisogna andare avanti, ricostruire, perchè in fondo, nonostante tutto, la vita è bella! sono commossa e felice, e vi chiedo un'ultima cosa se posso aproffittare di questo spazio: stiamo cercando urgentemente tensostrutture per fare i campi estivi con i bambini...se avete qualche contatto mi fate sapere? francescanais@gmail.com GRAZIE ANCORA AD ALE EA TUTTI VOI che in questi giorni mi avete dato tanto senza saperlo, non posso passare da tutti...perciò ancora un grazie da qui!

fantasie 06/01/2012 15:28

Alle due signore più str...ong dell'universo! :DDD
E un mega bacio e abbraccio alla grande Aria!

caris 06/01/2012 15:22

Aria, un abbraccio da parte di tutti!E bravissima per aver partecipato fino alla fine..perchè vuol dire più di quanto si possa pensare!
I premi...mi risollevano la giornata! ridoooooooooooooo!!!

Lara Bianchini 06/01/2012 13:51

Questo post è splendido all'inizio, commovente, vero.... e poi... poi diventa spiritoso, dissacrante e divertente. Brave, e un grande augurio a Francesca.

Lara

TataNora 06/01/2012 12:46

Francesca sa che siamo tutti solidali con loro e che il nostro pensiero corre alla sua terra devastata.
I vostri premi sono un piccolo aiuto al sorriso, e questi sono tempi in cui ce n'è molto bisogno!!!
Stamane ho riso fino alle lacrime ... in ufficio... dove ultimamente mi viene solo da URLARE!
Grazie
Nora

Alessandra 06/01/2012 12:24

Coraggio Francesca, da una modenese all'estero. Simpatici quei premi. per fortuna non ho vinto!

Giulia 06/01/2012 12:20

Un grande abbraccio ad Aria, mi associo al nastro rosa dedicato a lei! spero che riusciremo a fare anche qualcosa di concreto per la popolazione colpita dal terremoto!
hehehe i cassonetti LV dove li hai scovati!!!!..se non sbaglio Mariella, come me, è napoletana...lo sapete tutti, noi abbiamo un rapporto speciale con la monnezza! per quello che mi riguarda, ho solo inaugurato la categoria "salvati dal cassonetto"..
Ale mi fai morì!!!

Mamma in pentola 06/01/2012 12:00

Un abbraccio solidale a Francesca e a tutta la sua terra che amo tanto, e alla sua gente sempre allegra e generosa, che considero i nostri "cugini" di Oltrappennino.
Claudia

cristina b. 06/01/2012 11:17

la mucca-che-lecca è già diventato il mio desktop, sappiatelo.
un abbraccio fortissimo a Francesca.

dauly 06/01/2012 11:09

quello che penso di Aria gliel'ho detto e ridetto tante volte, non solo in questa occasione, se penso poi a quanto mi è stata vicina in certi momenti e come ha aperto il suo cuore per farmi sentire meno sola, bè, mi commuovo ancora!
e adesso ridiamo, che questi sono i post che attendo con ansia per tutto il mese!
il pensatoio carta-munito è un'ottimo consiglio, grasssie, per fortuna non mi è capitato quel ce@@o di legionario romano!!!

Gianni Senaldi 06/01/2012 11:08

Un pensiero affettuoso e colmo di ammirazione per Aria mi sembra scontato.
E' dall'esempio di persone come Lei che si deve trovare la forza di andare sempre avanti contro tutto e tutti.
Ma un plauso anche a voi perché il continuare a fare quello che ormai è diventata la routine a cui non sappiamo rinunciare è un segnale forte di speranza nel domani.
Ho appena sentito un amico di Ostiglia che, pur non avendo avuto le devastazioni delle zone più colpite, essendo vicina a Mirandola, Medolla, Cavezzo, vivono i medesimi timori.
Nonostante sia costretto a passare le notti nel camper ho sentito nella sua voce una voglia incredibile di guardare avanti e di ritornare al più presto alla normalità.
Conosco gli emiliani, conosco la loro forza, la loro tenacia, la loro voglia di lavorare.
Sono certo che riusciranno a realizzare l'ennesiomo miracolo italiano.

grEAT 06/01/2012 10:56

scelta pienamente condivisibile. la forza di andare avanti e continuare la quotidianità che forse basterebbe a dare senso alla vita!

irene

/Alessandro 06/01/2012 10:55

Un abbraccio a Francesca-Aria!
Non so se mia moglie apprezzera' come e' venuta nel ritratto di famiglia! ha ha ha :-)

Elisa 06/01/2012 10:16

Ho trovato sorprendente la forza di Aria, la sua voglia di ricominciare non la dimenticherò: è un dono prezioso che ha fatto a tutti noi, suoi lettori, che non possiamo far altro che trarne esempio. Le sono vicina, anche se solo virtualmente, e sono proprio contenta che la carrellata di premi sia dedicata a lei: brave voi e brava Aria! ^_^
Che dire del resto? Ho la pancia in mano come al solito ahahah! Grandi! :D

giuseppina 06/01/2012 10:05

Buongiorno ! Sempre fortissima Alessandra :)) oggi ho superlavoro percio mi fermo per dirti che su iPiccy puoi salvare i collage ed é pure molto più rapido di Picnik ! Un saluto speciale per Aria .

Patty 06/01/2012 09:35

Un bacio ad Aria prima di tutto! E poi aiutatemi a tirarmi su perché sono piegata in due dalle risate e dal mal di schiena che arriva con una settimana di ritardo dal sollevamento pesi e che mi sta uccidendo perché ogni volta che starnutisco causa allergia, mi blocco come un ingranaggio senz'olio!
Vi chiedo dove posso trovare quei pantaloni, perché qui tra MTC, Strenne e Starbooks, la mia figura sta subendo l'esatto contrario di quella di Cristina G. e mi sto trasformando in un personaggio del quadro qui sopra! Help.
Siete sempre le mejo!
PAt

Fabiola 06/01/2012 09:35

Francesca è forte, lo ha dimostrato, il pensiero va a loro, ma penso che postare i premi è un segnale positivo, perchè si deve andare avanti, sempre azzeccatissimi, baci.

Ale 06/01/2012 09:28

:o) Grandioso

Saparunda's Kitchen 06/01/2012 09:28

Siamo tutti vicini a Francesca...donna e mamma dalla forza indescrivibile!
Per gli altri premi...muahahah!
Adoro i cassonetti della Louis Vuitton...molto fashion!! Sono anche per la raccolta differenziata?

Claudia 06/01/2012 09:12

Finalmente la mia prima citazione!!!!! Wowwww....posso dirlo io nessuno dei due ..invece ho sposato un lord inglese..(in senso metaforico ovvio!!!) . Aspetto le altre ....e un applauso a Francesca che nonostante tutto non si è lasciata soppraffare dalla tristezza e sconforto.