Dolcezza color Arancio - Le Mie Amate Zuppe cap. 2: Vellutata di Zucca

Dolcezza color Arancio - Le Mie Amate Zuppe cap. 2: Vellutata di Zucca

 

Adoro la zucca.

E non sono l'unica!

Su MT sia Ale che Dani dato la loro versione di questa intramontabile - ed insostituibile - ricetta!

La mia è una non-ricetta! Sì, perché, proprio per il fatto che amo il sapore autentico della zucca, uso pochissimi ingredienti per la mia vellutata.

Iniziamo quindi:

Vellutata di Zucca

 

Vellutata di Zucca

Ingredienti

- 800g zucca

- 500g carote

- brodo di verdure

- cipolla

- sale q.b.

- olio

- brodo vegetale

facoltativi:

- semi di papavero

- crostini

 

 

Procedimento:

Preparare, se non lo avete già fatto, il brodo di verdure.

Lavare e pelare la zucca, le carote e la cipolla. Tagliare il tutto grossolanamente.

In una pentola abbastanza capiente versare circa 500 ml di brodo, scaldare, dopo 5 minuti mettere le verdure.

Fare cuocere a fuoco medio per 15 minuti. Controllare di tanto in tanto la consistenza della zucca e delle carote. Cercare di non aggiungere altro brodo per evitare che la vellutata diventi troppo.... brodosa... . Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare un poco. Togliete l'acqua in eccesso.

Una volta tiepido, con il minipiner, frullate tutto affinché si crei una consistenza cremosa.

Rimettete sul fuoco basso per 10 minuti, girando spesso e facendo attenzione che non si bruci.

Salate. Servite. Potete condirla con un filo d'olio e/o dei semi di papavero, che danno un gradevole aroma, io li apprezzo molto in questa preparazione.

I più golosi possono guarnire con dei crostini!

 

 

Vellutata di Zucca

 

 

Buon appetito!

Giorgia

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

Mario 11/20/2013 10:57

Eccomi, manco da un pò perchè in giro con la mia follia altrove e ritorno su un MT che evolve, che traccia nuove strade per le sue due autrici e che ne innesta di altre pur senza perdere quella cifra di chiarezza e famigliarità che mi è sempre piaciuta. Una "nuova" firma per un percorso che (per me) inizia da questa vellutata e quindi bando agli in bocca al lupo, le cucine sono così, sovrapposizione di voci, persone che si incontrano intorno ad un tavolo lasciandovi le proprie esperienze.
Adoro la zucca, confesso che ci sono arrivato in vecchiaia a questa conclusione e mi piace molto questa vellutata classica con carote che mi immagino abbia un suo deciso perchè con le serate umide di un quotidiano non sempre "mandabile giù" :)
PS
Ma qui come si hanno le notifiche delle risposte e dei nuovi post...sono un dinosauro del web lo so :P ehehehheeh

Giorgia Rotolo 11/20/2013 12:18

Grazie per la tua riflessione! Spero tornerai a trovarci :) Esatto: una vellutata classica al limite della "ricetta", ma ti assicuro che rende le giornate molto più piacevoli, dolci eeee diciamolo: colorate! Le carote a parer mio si sposano benissimo con la zucca, sempre che piaccia il sapore dolce di entrambe, e danno quel corpo in più al tutto rendendo più soda la vellutata :D

Ma no! Figurati! Per seguire penso basti lasciare la mail nel modulo dove si inserisce il commento: in alto, al centro, vicino al nome.
buona giornata!