Vassily Kandinsky a Palazzo Reale a Milano

Apre oggi a Milani a Palazzo Reale e rimarrà aperta fino al 27 aprile 2014, la restrospetiva sul pittore russo Vassily Kandinsky, considerato il padre della pittura astratta.

Vassily Kandinsky a Palazzo Reale a Milano

Promossa e prodotta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, Palazzo Reale, il Centre Pompidou di Parigi, 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE e Arthemisia Group, l’esposizione, a cura di Angela Lampe – storica dell’arte nonché curatrice e conservatrice del Centre Pompidou di Parigi – e in collaborazione per l’Italia con Ada Masoero, è una grande retrospettiva monografica che presenta oltre 80 opere fondamentali dell’arte di Kandinsky in ordine cronologico.

 

Fragil (Fragile) 1931 Tempera su cartone, cm 34,7 x 48,4 © Centre Pompidou, MNAM‐CCI / Service de la documentation photographique du MNAM / Dist. RMNGP © Wassily Kandinsky by SIAE 2013

Folgorato sulla via della mostra degli Impressionisti a Mosca del 1896, Kandinsky lascia la carriera universitaria per diventare pittore. Segue il classico cursus degli studi sotto la guida di grandi maestri come Anton Azbé e Franz von Stuck a Monaco e soggiorna dal 1906 al 1907 a Sèvre, vicino a Parigi (Il parco di Saint-Cloud, viale ombreggiato 1906). Sviluppa così il suo pensiero artistico, che abbraccia numerosi campi, la pittura, la musica, il teatro nei quali cerca e difende lo spirituale nell’arte, titolo di un suo saggio fondamentale.

Vassily Kandinsky - Gelb‐Rot‐Blau (Giallo‐Rosso‐Blu) 1925 Olio su tela © Centre Pompidou, MNAM‐CCI / Philippe Migeat / Dist. RMN‐GP © Wassily Kandinsky by SIAE 2013

Il percorso espositivo presenta oltre 80 opere: da Vecchia città del 1902 a Blu di cielo del 1940 passando attraverso Mulini a vento (1904), Nel grigio (1919), Giallo, rosso e blu (1925) Accento in rosa (1926), Insieme multicolore (1938), il visitatore percorrerà le sezioni della mostra in un ideale viaggio attraverso l’arte di Kandinsky dagli esordi al climax, dagli anni in Russia, a quelli tedeschi poi e francesi infine, vivendo un’esperienza unica e indimenticabile e ritrovandosi immerso in un ambiente che avrà “il potere di trasportarlo fuori dallo spazio e dal tempo”.

 

Bleu de ciel (Azzurro cielo) 1940 Olio su tela, cm 100 x 73 © Centre Pompidou, MNAM‐CCI / Service de la documentation photographique du MNAM / Dist. RMNGP © Wassily Kandinsky by SIAE 2013 

La mostra si articola su un percorso temporale, legato alle tappe dello sviluppo dell'arte del maestro Russo:

1 - A Monaco: 1896 – 1914.

2 - Di nuovo in Russia: 1914-1921.

3 - Gli anni del Bauhaus: 1921-1933.

4 - Parigi: 1933-1944.

Venise n°4  [1903 circa] Lascito Nina Kandinsky, 1981 Service de la documentation photographique du MNAM ‐ Centre Pompidou, MNAM‐CCI © Centre Pompidou, MNAM‐CCI / Philippe Migeat / Dist. RMN‐GP © Wassily Kandinsky by SIAE 2013 

Per avere le informazioni sulle aperture speciali durante il periodo delle festività, date un'occhiata qui al sito ufficiale della mostra

Come sempre , buona giornata a tutti

Daniela

 

http://www.kandinskymilano.it/home/

http://www.tripartadvisor.it/vassily-kandinsky-milano/

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

perladarsella 12/18/2013 08:41

Segnalo che l'indice delle ricette arriva solo fino alle torte salate, è saltato tutto il seguito (cercavo un dolce, ecco perché me ne sono accorta).

Daniela 12/19/2013 18:53

ho visto anche io... ma per correggere quello ci vorranno ore :-(((
Scusa per l'inconveniente, anzi scusate tutti!!!!
Grazie mille per la tua gentilezza ed attenzione , Perladarsella!!!

perladarsella 12/19/2013 17:00

Continua a non funzionare... ora le ricette ci sono ma quando ci clicchi sopra ti rimandano al vecchio indirizzo di blogspot e quindi ritornano alla home del nuovo sito.

Daniela 12/18/2013 15:26

Grazie! Ma sai che è la III volta che capita e nessuno sa spiegarmi perchè! Vado a correggere..... Un bacione