Cartolina da Poit de Saint Mathieu (Bretagna) e il Gateau breton pommes et confiture de lait (Torta Bretone di mele e dulche de leche)

 Cartolina da Poit de Saint Mathieu (Bretagna) e il Gateau breton pommes et confiture de lait (Torta Bretone di mele e dulche de leche)

Eccoci di nuovo in pista con l'inizio dell'anno nuovo: vi prego di scusarci se saremo un po' più "tranquille" del solito, ma ci sono milioni di cose da risistemare e rivedere nel blog "fisicamente" :-) e non è facile tenere le redini di tutto... Comunque con una certa pacatezza, ma si parte nuovamente!!!!!!!

Cominciamo con una cartolina da un luogo splendido della Bretagna, che merita proprio un'occhiatina: Poit de Saint Mathieu.

L'Abbaye Saint-Mathieu-de-Fine-Terre è un'abbazia bretone, le cui rovine sono si trovano nel territorio dell'odierno comune di Plougonvelin su Pointe Saint-Mathieu (Beg Lokmazhe in bretone), nel dipartimento di Finistère . È stato dedicata a Matteo Evangelista, poiché pare contenesse le ossa del suo cranio come reliquia

Secondo la leggenda la prima abbazia qui fu fondata nel 6 ° secolo da san Tanguy, che scelse volontariamente all'interno delle terre che aveva ereditato, un luogo appartato dal mondo ma vicino al mare. La posizione è infatti splendida, arroccata sulle falesie a strapiombo sul mare...

foto da qui

La leggenda narra che, mentre riportavano il corpo di San Matteo apostolo, alcuni mercanti furono miracolosamente salvati da un naufragio al largo di questa punta. Nel VI secolo, per ospitare le reliquie del santo, Tanguy costruì quindi in questo luogo il primo monastero. Dell’abbazia rimangono oggi la facciata romanica, le volte di pietra del coro e le arcate della navata. Il momento migliore per visitarla è il crepuscolo, quando viene illuminata dalla luce del faro.  Alle spalle di questa costruzione, la cappella di Notre-Dame-de-Grâce ospita un piccolo museo che custodisce alcuni resti dell’antica abbazia.

Saint Mathieu

Affacciato su un tratto estremamente importante e strategico della costa che collega l'Atlantico alla baia di Brest, la Pointe St-Mathieu ha non solo una vista spettacolare, ma anche splendidi edifici.

Di fianco agli edifici antichi, svettano due fari o meglio un sémaphore e un faro

Pointe St-Mathieu 

Salendo i 163 gradini del faro consentono, una volta "scalati" di godere di una vista impagabile sul tutto il tratto di costa e sul territorio circostante!

Una curiosità: nello spazio costiero tra Brest e Brignogan ci sono ben 17 fari, più 13 fari in mare e 204 boe segnaletiche.. una scia di luce che delinea tutta la costa!

Saint Mathieu 

FOTO - M. MASSONE

http://www.bretagna-vacanze.com/cosa-scoprire/luoghi-insoliti/pointe-saint-mathieu-le-conquet

http://fr.wikipedia.org/wiki/Pointe_Saint-Mathieu

http://www.brittanytourism.com/discover-brittany/hidden-gems/pointe-st-mathieu-and-le-conquet

 

Gateau breton pommes et confiture de lait

​(Torta Bretone di mele e dulce de leche)

 Cartolina da Poit de Saint Mathieu (Bretagna) e il Gateau breton pommes et confiture de lait (Torta Bretone di mele e dulche de leche)

"Magit mat ho korf, hoc'h ene ha Chomo pelloc'h e-barzh." "Pasci bene il tuo corpo, la tua anima rimarrà più a lungo." [proverbio Bretone]

La ricetta viene dal sito che presenta ricette bretoni: ho pensato di abbinare questa alla cartolina da Poit de Saint Mathieu.

Ecco una piccola variante della torta bretone tradizionale: la torta con mele caramellate e dulce de leche. Una versione molto gustosa e fragrante, assolutamente da divorare!

Ingredienti per una teglia di 18 cm

  • 5/6 cucchiai di dulche de leche
  • 2 mele grandi (per me le gialle di Valtellina)
  • 3 uova
  • 250 g di farina
  • Burro 180
  • 120 g di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
  • Scorza di 1 limone
  • Un po 'di cannella
  • o un po 'di zucchero vanigliato (per me e un po' di zucchero vanigliato!)

DSCF3073 

Inizia preriscaldamento il forno a 180 ° C (termostato 6).

In una ciotola, sbattere il burro con lo zucchero, aggiungere le uova uno per uno con attenzione, poi la farina, il lievito e la scorza di limone.

Sbucciatte le mele e tagliatele a pezzetti: spennallatele con dulche de leche

DSCF3038 

Versate metà l'impasto in uno stampo, posizionate le mele ovunque sulla pasta, quindi aggiungete la metà rimanente a coprite tutte le mele.

Una volta che avrete terminato questo passaggio, spolverate il dolce con la cannella (o/e zucchero vanigliato, se preferite).

Cuocete per 45 minuti a 180 °.

DSCF3046Lasciate raffreddare e servite: è delizioso. Ho aggiunto un ciuffetto di panna montata senza zucchero leggermente profumata di cannella (ma va bene anche al naturale)... splendida!

Buona giornata a tutti

Daniela

Condividi post

Repost 0
Commenta il post