Cartolina dal Perù: il palazzo del Governo (Lima) e un gustosissimo Arroz Chaufa!

Lima è la capitale del Perù, situata a circa 150 m. d'altezza in vista del mare, quasi a metà della costa peruviana, in un piano chiuso tra colline spoglie di vegetazione, nella parte più bassa della Cordigliera e dalle dimensioni impressionanti: nelle sue casa abita circa 1/3 dell'intera popolazione nazionale! Fu fondata da Francisco Pizarro dove è ora, nella valle del fiume Rimac, che la chiamò la Ciudad de los Reyes (Città dei re) il 16 gennaio 1535. Diventò solo più tardi Lima, forse dalla storpiatura del nome del fime sulle cui rice sorgeva. Una piccola curiosità: la prima stamperia fondata in questa città nel 1576 fu quella del tipografo piemontese (da Monticello d'Alba), Antonio Ricardo... il sudamerica è ricco anche di storie italiane...

Pagina inniziale de "La Dottrina Cristiana"1585, il primo libro stampato in Sud America, primo anche ad avere il testo in Quechua and Aymara (Immagine da qui)

Lima presenta un insieme di vecchio e di nuovo, con una pianta regolare, con incroci perpendicolari, con case piuttosto basse, con i celebri balconi in legno, che nell'insieme più antico è diventato da qualche anno patrimonio dell'UNESCO. Più volte distrutta e poi ricostruita per colpa dei terremoti, anche molto violenti, che l'hanno spesso scossa, dell'architettura coloniale non resta molto, all'infuori di alcune belle chiese. Il cuore pulsante della città è racchiuso in una piazza, la Plaza de Armas.

Presentazione standard1 

foto da  http://whc.unesco.org/en/list/500/

foto da qui

Chiamata anche Plaza Mayor, Plaza de Armas ricorda il luogo esatto dove Pizarro fondò la città. Sul lato nord si trova il Palazzo del Governo, dove a mezzogiorno si può assistere alla cerimania del cambio della guardia. Sul lato est della piazza sorge la Cattedrale, Basilica di San Giovanni Apostolo ed Evangelista, dove si trova la tomba di Pizarro, il Palazzo dell'Arcivescovado e molti altri palazzi di grande importanza per la vita della città e del Paese. Oggi vi mostro proprio il Palazzo del Governo.

foto di G. Lupetti
foto di G. Lupetti

foto di G. Lupetti

Il Palazzo è la residenza ufficiale del Presidente del Perù e la sede del potere esecutivo nel paese ed è stato costruito nel 1937 dall'architetto Ricardo de Jaxa Malachowski, dopo molte vicissitudini.

L'interno è stato decorato con dipinti e sculture di Simón Bolívar e José de San Martín, i due eroi della liberazione del Perù, oltre che con una grande immagine di Pizarro, il fondatore! .

http://www.treccani.it/enciclopedia/lima_(Enciclopedia-Italiana)/
http://pt.wikipedia.org/wiki/Pal%C3%A1cio_do_Governo_do_Peru
​http://it.wikipedia.org/wiki/Lima

Arroz chaufa

Cartolina dal Perù: il palazzo del Governo (Lima) e un gustosissimo Arroz Chaufa!

Ho consultato per preparare questo classico 3 siti, tra gli altri, che mi hanno permesso di ottenere il risultato che vedete sopra (Cucinando come in Perù e da La cocina en el Perù e da DonnaD IT)

La cucina Peruviana è ricchissima di influenze, data la posizione del Paese e le innumerevoli conquiste fatte e subite nel corso dei millenni. Un'influenza molto sentita è quella della cucina Cinese e c'è una parola apposta per definire questa fusione tra i due mondi: Chifa, parola che designa anche i ristoranti in cui questo tipo di piatti si assaggiano.

Tra le preparazioni più classiche chifa, c'è l'Arroz Chaufa : il suo nome provieni dal cinese semplificato: 炒饭, tradizionale cinese: 炒饭, pinyin: chǎofànche, che significa riso fritto.

Ingredienti per 4 persone

250 g di riso alla peruviana

1 spicchio d'aglio macinato

1 noce di zenzero macinato

250 g di petto di pollo (potete usare anche la coppa di maiale o la lonza di maiale)

2 uova

125 g di wurstel,  tagliato a pezzetti

1/2 bicchiere di cipollotto fresco tritato grossolanamente (parte verde e bianca) circa 60g

1/2 peperone (pulito 120 g)

olio

sale

3-4 cucchiaio di salsa si soia o Sillao (o qualcun in più se amate l'aroma)

Riso alla peruviana

250 g di riso a chicco lungo 

250 g di acqua

1 cucchiaino di sale

1 spicchio d'aglio

olio 

DSCF3586 

Preparate il riso alla Peruviana

In una pentola soffriggete, in un filo d'olio, l'aglio fino a dorarlo. Aggiungete l'acqua bollente (facendo attenzione!), il riso e il sale. Mescolatelo solo una volta, apena versato e poi incoperchiatelo e lasciatelo cuocere a fuoco medio-basso per circa 15 minuti, senza più toccarlo. Togliete dal fuoco e sgranatelo con una forchetta.

Nel frattempo preparate una frittata con due uova, leggermente salate: mescolatele velocemente, mettetele sul fuoco e lasciate rapprendere. Girate, terminate la cottura, togliete dal fuoco e , appena tiepida, tagliate la frittata in dadini.

Poi tagliate il pollo a pezzettini e saltatelo in un po' d'olio dove avrete fatto appassire lo spicchio d'aglio e lo zenzero. Cuocete per qualche minuto, fino a che non è ben dorato. Mettete da parte anche questo e fate saltare senza grassi in una padella antiaderente i wurstel, tagliato a pezzetti. 

DSCF3582 

Per ultimo , tagliate a pezzettini il mezzo peperone rosso e il cipollotto. Fate saltare il primo per 3 minuti e poi aggiungete il cipollotto, facendo saltare il tutto per altri 2 minuti.

A questo punto fate scaldare bene una padella di proporzioni adeguate, versate all'interno tutti gli ingredienti, unendo anche il riso. Fate saltare ancora per pochi minuti, a fuoco vivo, togliete dal fuoco, aggiungete la salsa di soia, amalgamate bene e servite immediatamente.

Non so dirvi se è più accattivante il colore, il profumo o il sapore. 

L'insieme degli arromi si sposa perfettamente e il piatto che si crea è un esaltante contrasto-armonia di dolce, saporito, croccante, morbido e aromatico. Non ho mai avuto la fortuna di assaggiare l'originale, ma questa interpretazione mi ha conquistato.

Un piatto da provare assolutamente.

Buona giornata

Daniela

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

mango dash 03/05/2014 14:31

Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

Mango Juice

Daniela 03/05/2014 18:50

thanks and nice to meet you Mango Juice ! I hope to see you again soon on MT.

Rebecka 03/05/2014 11:43

Una delizia da provare assolutamente!

Daniela 03/05/2014 17:27

Una delizia per occhi, palato e naso, credi ! :-)

FedeB. 03/05/2014 09:32

no vabbè!
Dani, mi stai sfoderando un piatto stuzzicante dopo l'altro!!
Questo riso qua è così diverso che non si può non provare!!
E chi l'avrebbe mai detto che cucina peruviana e cinese potessero fondersi assieme!! :D

Daniela 03/05/2014 17:26

Cosa vuoi, Fede, bisogna stuzzicare le papille di tutti i miei commensali fissi!!! :-) questa cosa un po' esotica a messo d'accordo tutti :-) Un'unione incredibilmente proficua questa cino-peruviana ed anche per me inattesa! Un bacione