La semplicità - Crostata al profumo di limone

Sono tornata, più svampita di prima se possibile dal bel week-end in campagna che vi avevo preannunciato... ho tantissime cose da fare! 

Prossimamente vi racconterò :)

Oggi vi propongo una ricettina facile facile, veloce veloce per una dolce pausa nell' andirivieni quotidiano!

 

 

2014-10-18 11.53.08

Crostata al profumo di limone e pinoli

 

 

Per la pasta frolla potete usare una delle due ricette qui:

http://www.menuturistico.com/.-e-dopo-gordon-la-torta-di-fragole-di-annelise-kompatscher

http://www.menuturistico.com/2014/02/temi-e-variazioni-crostatine-a-quattro-mani-guestroom.html

 

 

Per la pasticcera al limone:

Ingredienti

Latte

4 bicchieri non pieni

Scorza

di due limoni

Zucchero

75 g

Amido di Mais

15 g

Farina 00

20 g

Uova

2 tuorli

 

 

Pinoli

due belle manciate generose

 

In un pentolino portate ad ebollizione il latte con tutta scorza privata, come sempre, del bianco. Intanto setacciate le due farine. 

In una ciotola ponete i tuorli e un po' di zucchero, con la fruste iniziate a mescolare velocemente ed aggiungete piano il resto dello zucchero. Unite poi a quel composto le farine ben setacciate. Il tutto risulterà un po' denso e difficile da mescolare, non preoccupatevi! Tutto normale!

Spegnate la fiamma un avolta portato ad abolizione il latte e versatevi il composto preparato. Non muovete un muscolo per 30 secondi. Mescolate quindi con grazia la vostra crema. 

 

Cuocete la frolla nella tortiera (max 27 cm diametro) facendo attenzione che il fondo ben cotto, la cattura che dovrete dare non dovrà essere ultimata, ovvero la pasta frolla non dovrà risultare leggermente bruna.

Mettetevi ora la crema pasticcera ed spargete sopra i pinoli. Completate, quindi, la cottura su un piano basso del vostro forno a 180°C (statico), 160°C (ventilato). 

 

Servita con una spolverata di zucchero a velo. 

 

Ottima!

Buone merende,

Giorgia

 

 

Condividi post

Repost 0
Commenta il post