Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie

LE FOTOGRAFIE IN MOSTRA A TORINO FINO ALL'11 GENNAIO 2015

 

Fotografie dal mondo delle donne fotografe del National Geographic per raccontare situazioni sociali e ambientali: società e condizioni femminili, come le spose bambine e la nuova schiavitù del XXI secolo, paesaggi onirici o testimoniare il trattamento della natura e la tutela dell’ambiente.
Le fotografe in mostra: LynseyAddario, Jodi Cobb, Kitra Cahana, Diane Cook, Carolyn Drake, Lynn Johnson, Beverly Joubert, Erika Larsen, Stephanie Sinclair, Maggie Steber, Amy Toensing.

Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie

Palazzo Madama avvia la partnership con National GeographicItalia: Women of Vision, 11 grandi fotografe per 99 fotografie.

Ci sono storie, a questo mondo, che possono raccontare solo le donne. Un po' perché ci sono società in cui è ancora radicata la separazione di genere. Un po' perche' solo gli occhi di una donna possono afferrare che cosa significhi essere sottoposti a forme tanto brutali di sopraffazione fisica e psicologica.

A Torino, a Palazzo Madama, Corte Medievale, in Piazza Castello 

Per informazioni  palazzomadama@fondazionetorinomusei.it e nel sito ufficiale del museo.

 

Boldini Parisien d’italie a Milano

Dal 24 ottobre 2014 al 18 gennaio 2015, GAMManzoni. Centro Studi per l’Arte Moderna e Contemporanea di Milano (via Manzoni 45) ospita una mostra dedicata a Giovanni Boldini (Ferrara 1842 – Parigi 1931) tra i maggiori esponenti della pittura italiana e internazionale, colui che seppe interpretare i sogni di un mondo in bilico fra Otto e Novecento.

Nato a Ferrara sotto la guida del padre e cresciuto artisticamente a Firenze tra l'Accademia ed il Caffè Michelangelo, ritrovo dei macchiaioli. Dal 1871, anno in cui si stabilì pressoché definitivamente a Parigi, Boldini divenne uno dei pittori più apprezzati dall'alta società parigina. L'opera del virtuoso maestro e i suoi numerosi ritratti di esponenti dei ceti sociali più in vista della Ville Lumière sono oggi configurazioni di un mondo, quello dell'alta borghesia, che si ammira nello specchio della Belle époqueDal sito ufficiale di Boldini 

Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie
Women Of Vision. Le Grandi Fotografe Di National Geographic e poi Boldini Parisien d’italie

Informazioni sulla splendida mostra le potrete trovare nel sito ufficiale della GAMManzoni

E dopo questa full immersion di pura bellezza tra foto di donne e ritratt di donne, auguro a tutti una buona giornata

Danela

Condividi post

Repost 0
Commenta il post