Un mese in Svizzera per cantare - E un'Insalatina estiva

Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva
Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva

Ciao a tutti!!

E' vero per un po' non ci sono stata ma vi ho lasciato in ottima compagnia e circondati dalle deliziose ricette della Dani.

Non so voi ma a me viene l'acquolina solo a pensarci!!

Quest'estate sono stata in Svizzera per lavoro. Lì, come a Genova e in tutta Italia, si crepava di caldo. Umidità alle stelle... Con la stagione a me non passa la fame - come alla maggior parte dei miei fortunati amici - ma sento di voler mangiare cose più leggere, fresche e al contempo nutrienti e gustose. 

Nei prossimi giorni, quindi, vi proporrò delle freschissime non ricette piuttosto veloci e semplici, ottime per la vostra estate o per dei pranzetti sani, gustosi e leggeri - da soli o in compagnia!!

Questa insalatina può essere servita come piatto unico nutriente o come accompagnamento a un secondo piatto.

 

Insalatina mista sfiziosa

Un mese in Svizzera per cantare -  E un'Insalatina estiva

dosi a vostro gusto

Lattuga o quercia

Insalata iceberg

Rucola

Fagioli rossi

Cipollotto o cipolline borretane

Pomodorini datterini

Olio evo 

Sale

Aceto di mele o aceto balsamico di Modena 

semi (di zucca, di girasole, lino, di chia, di papavero...) 

 

Preparazione (difficilissima :P)

Lavate e mondate le verdure. Preparate da una parte il dressing per l'insalata mettendo in una ciotolina olio, aceto, sale e i semi. Se lo avete potete usare anche dell'olio aromatizzato, io ho preparato nel tempo quello al peperocino, quello al limone, quello al basilico; questi sono tutti utilizzabili a patto che li dosiate bene rispetto all'aceto balsamico.

Tagliate le insalate (possibilmente con coltelli di ceramica, ceramicati o piuttosto con le mani, in modo che l'insalata non si rovini), poi i pomodorini. Ora perparate le cipolle tagliandole fini fini: io le mangio crude, ma se le preferite cotte, invece di bollirle potete metterle - già affettate -  in un bicchiere con del ghiaccio in freezer per 10 min almeno e diventeranno molto più digeribili.

Avrete naturalmente preparato i fagioli bolliti con anticipo. 

Prendete ora una capiente conca, ponetevi tutti gli ingredienti e infine aggiungete il dressing - siate generosi mi raccomando - rimescolate, lasciate riposare un minuto e servite.

Ricca, saporita e bella da vedere.

Buon appetito

 

Giorgia

Condividi post

Repost 0
Commenta il post