Allora, come è andat

Allora, come è andata? Passato lo stress dei festeggiamenti per il Natale? Siete riusciti a sopravvivere alle interminabili cene di famiglia, a tutti i problemi organizzativi e logistici del caso ? A tutto ciò, insomma, che spesso crea un po' di stress,...

Condividi post

Repost 0

Condividi post

Repost 0

E per la cena che ci traghetterà nel 2015, uno squisito carpaccio e MILLE AUGURI!!!!!

Condividi post

Repost 0

corona natale 

Allora, come è andata? Passato lo stress dei festeggiamenti per il Natale? Siete riusciti a sopravvivere alle interminabili cene di famiglia, a tutti i problemi organizzativi e logistici del caso? A tutto ciò, insomma, che spesso crea un po' di stress, impedendovi di godere appieno di questo meraviglioso momento sereno di riflessione e gioia? Direi che è l'unico giorno dell'anno in cui, se potessi, vorrei tornare indietro nel tempo... ma ha espresso questo pensiero, meglio di me, Erma Bombeck e così ve lo cito : Non esiste nulla di cosi' triste come lo svegliarsi la mattina di Natale e ricordarsi di non essere piu' un bambino... 

Per fortuna però la sensazione viene mitigata se hai, intorno a te, qualche bambino...

Bene, bando alle malinconie e ai ricordi felici :-) vi spiego il motivo del post di oggi. Volevo solo fare una capatina tra voi, interrompendo il riposo assoluto post natalizio :-), giusto per proporvi ancora una squisitezza da poter tranquillamente preparare per il vostro cenone di fine anno: è semplice, una parte si può preparare con largo anticipo, mentre l'altra non ha bisogno di cottura, ma solo di qualche ora in frigorifero, ed in aggiunta è buono.

In più, diciamolo pure, una volta portata in tavola fa la sua bella figura, elegante e delicatamente colorato.

Non vi rimane che provarlo, rispettando però i dettami più rigidi che riguardano queste preparazioni a crudo e che vi ricordo qui di seguito:

"Parassiti e batteri,  non sopportano il caldo e il freddo. Esiste una normativa europea (CE 853/2004) che obbliga i produttori e i negozianti a congelare tutto il pesce commercializzato (quindi anche il crudo) a -20 gradi per almeno 24 ore. […]”se la normativa viene rispettata non ci sono problemi - continua Bianchi [Elisabetta, tecnologa alimentare dell`associazione dei consumatori Altroconsumo ndr.]. Se vogliamo essere più tranquilli e non vogliamo rinunciare al nostro piatto preferito, però, possiamo congelare il pesce anche nel freezer di casa, dove deve rimanere per 3 giorni, per essere certi di aver eliminato ogni problema. Inoltre, per neutralizzare tutti i pericoli, "la cottura andrebbe fatta ad almeno 60-70 gradi, per 10 minuti." (da Il sole 24 ore salute) Se non siete più che sicuri del vostro fornitore, fatelo anche voi: congelate il vostro filetto prima di prepararlo".

 

Carpaccio di Branzino al pepe rosa con bavarese rosata

da CI novembre 2009

Carpaccio di Branzino al pepe rosa con bavarese rosata e BUON ANNO NUOVO!!!!!

E' un piatto vagamente retrò, forse un po' anni '80, e si adatta quindi allo stile della mostra, ma decisamente delizioso ed originale. Sono gli anni della Nouvelle cuisine, dove si comincia a puntare sulla qualità e ricercatezza degli ingredienti, più che sulla quantità e sulla cura nell'estetica, oltre che sulla bontà del piatto.

Il peperone non è propriamente di stagione, ma sotto Natale si trova di tutto perfino nei supermercati meno forniti. Qui, è stato utile principalmente per il suo colore e per la dolcezza che si sposa con il sapore un po' di pinolo del pesce, e regala una bella consistenza morbida al piatto

Ingredienti per 6

branzino 
800g
peperone rosso 
250g
panna fresca
200g
vino bianco secco
100g
gelatina in fogli 
15g
scalogno
1 grande
prezzemolo
2 cucchiaini
pepe rosa
2 cucchiai
zucchero
1 cucchiaio
olio evo
 
sale fino 
sale grosso
 
2 cucchiai
pepe nero in grani
1 cucchiaino

carpaccio di branzino 

Sfilettate e spinate il branzino: ponete i due filetti in una pirofila con la pelle verso il fondo e cospargeteli con 2 cucchiai di sale grosso, mescolati con uno di zucchero, sigillate con la pellicola e ponete in frigo a macerare per 4 o 5 ore.

Arrostite il peperone, poi mondatelo e pelatelo. In una casseruolina fate bollire il vino per un minuto con lo scalogno a rondelle e mezzo cucchiaino di pepe nero; fuori dal fuoco stemperatevi la gelatina, ammollata e strizzata, poi filtrate il tutto al colino fine.

Frullate il peperone con la riduzione di vino e scalogno e sale, ottenendo una salsa omogenea. Tenete da parte 10 cucchiaini di questa salsa e incorporate al resto la panna, non completamente montata. 

Unite alla salsa tenuta da parte due cucchiaini di prezzemolo tritato, versatene un cucchiaino in 6 stampini troncoconici del diametro di 5 cm e l'altezza di 5,5 cm (due bicchierini leggermente svasati vanno benissimo) e poneteli in frigo per 30 minuti per far rassodare leggermente la gelatina, poi riempiteli, ma non del tutto, con il composto di peperoni e panna e poneteli di nuovo in frigo per 30 minuti.

Completate ognuno con due cucchiaini di gelatina al prezzemolo e poneteli ancra in frigo per 4/5 ore.

La ricetta originale non spiega come trattare il branzino, ma io personalmente, l'ho "scrollato" e asciugato con della carta da cucina prima di tagliarlo.

Prima di servire il piatto, tagliate obliquamente i filetti di branzino in fettine sottili (carpaccio), distribuitele in 6 piatti conditele con poco pepe rosa sbriciolato e un filo d'olio.

Immergete rapidamente gli stampini in acqua calda e sformate le bavaresi nei piatti. 

Completate a piacere con un'insalatina e servite.

Piatto tres chic e delicato.

Chiudo il post, con i più classici auguri, da parte di Giorgia e mia, di un FELICISSIMO ANNO NUOVO, sperando, come sempre, che porti maggior serenità a tutti !

Daniela

Condividi post

Repost 0

Un milione di auguri....

Come sempre, vogliamo unirci al coro degli auguri, che in questo periodo, fa piacere fare e ricevere... Auguri, per poter dare a tutti voi un grande abbraccio virtuale e dedicarvi un sorriso in più!

 Auguri di serenità, d'amore, di gioia e di ogni bene, da parte nostra e delle nostre famiglie!!

presepe 

 

buon natale 

Daniela e Giorgia

Condividi post

Repost 0

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

presepe

Condividi post

Repost 0

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

PICT1179

Condividi post

Repost 0

Una tradizione lontana ci regala una delizia: il cozonac!

Condividi post

Repost 0

Condividi post

Repost 0

d.Natale

d.Natale

Condividi post

Repost 0