Impressionisti a Palazzo Pitti

 

Auguste Renoir , Etude. Torse de femme au soleil (Studio. Busto di donna, effetto di sole), 1875-1876. olio su tela

A Firenze, oltre alla mostra che vi ho segnalato ieri a Palazzo Sttrozzi, è stata inaugurata il 24 settembre a Palazzo Pitti l'esposizione intitolata "Impressionisti a Palazzo Pitti" che sarà presente fino al 5 gennaio 201.

Lo straordinario evento è frutto di uno scambio fra i due importanti istituti museali francese e italiano.

Infatti il Museo d’Orsay, nel segno della reciprocità, ha prestato i 12 capolavori impressionisti a seguito dell’importante contributo della Galleria d’arte moderna che ha reso possibile la realizzazione a Parigi, presso il museo de l’Orangerie dal 10 aprile al 22 luglio scorsi, della mostra “I macchiaioli des impressionistes italiens?"

Camille Pissarro , Un coin de jardin à L'Hermitage (Un angolo di giardino all'Hermitage), 1877, olio su tela Parigi, Musée d'Orsay

Camille Pissarro , Un coin de jardin à L'Hermitage (Un angolo di giardino all'Hermitage), 1877, olio su tela Parigi, Musée d'Orsay

19 capolavori dei maggiori protagonisti del movimento toscano, oltre al prezioso Album lo Zibaldone di Telemaco Signorini, sono usciti per tre mesi dalla galleria fiorentina, l’istituzione che possiede la più importante raccolta di opere del movimento macchiaiolo. Così la Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti ha voluto dare il proprio sostanziale contributo a questo scambio culturale che mette in luce sincronicità del sentire e analogie di ricerca fra artisti francesi e italiani nella seconda metà dell’Ottocento.

Alphonse Maureau Rive de la Seine (Sulla riva della Senna)1877 circa

Due Degas, due Monet, due Cezanne, due Renoir, due Pissarro, un Fantin Latour oltre ad un’ opera di Paul Guigou in mostra potrebbero suggerire ulteriori strade di studio e ricerca tese a mettere in luce alcune possibili contaminazioni tra le due culture francese e toscana, che possono aver costituito un punto di riferimento essenziale anche per le esperienze del nostro novecento. [...]

Paul Camille Guigou , Lavandière (Lavandaia), 1860, olio su tela, Parigi, Musée d'Orsay

La mostra non intende dare una lettura critica né trovare corrispondenze tra i diversi modi di intendere il vero ma, semplicemente, esporre queste opere impressioniste e di altri esponenti di punta dell’ Ottocento francese come una rara occasione per riflettere sul pensiero culturale e filosofico che aveva portato a risultati così moderni già verso il settimo decennio dell’Ottocento.

Claude Monet , La Seine à Port-Villez (La Senna a Port-Villez), 1890 circa, olio su tela. Parigi, Musée d'Orsay

Risultati formali che in qualche misura possono avvicinare le idee da cui nascono le impressioni francesi a quello positivo che era sottinteso attraverso un procedimento analogico ai risultati della pittura macchiaiola. (dal sito ufficiale)

Enti promotori

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Direzione Regionale per i Beni culturali e paesaggistici della Toscana

Soprintendenza speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il polo museale della città di Firenze

Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti

Museo d’Orsay

Firenze Musei

Progettazione : Mauro Linari

Cura: Simonella Condemi e Rosanna Morozzi

Altre informazioni utili qui

Immagini dei quadri da qui

 
 

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

perladarsella 09/30/2013 09:10

Gli impressionisti son la mia passione, e poi ho visto i macchiaioli a Parigi, vuoi che mi lasci scappare questa che ce l'ho sotto casa?
:-D

Menuturistico 09/30/2013 09:11

giammai!!!!! :-) e spero di poterne godere anche io questa volta ! :-)

Anna--USA 09/29/2013 04:08

Dani, scusa se uso questo post per questo messaggio, ma ho spedito ad Ale due mails con allegato un articolo sui ravioli ebraici, ma non ho ricevuto risposta e credo che non le abbia ricevute. Penso che ormai sia oltre il termine per questo argomento, ma non volevo aver dato l'impressione di essermene dimenticata.
Se c'e' un altro indirizzo a cui mandarle il post, mi farebbe piacere anche se non e' piu' utile.
Un bacione e grazie

Ann

Menuturistico 09/29/2013 16:59

perfect!

Ann 09/29/2013 16:56

I just forwarded it
Ann

Menuturistico 09/29/2013 15:52

Ann dipende da quando le hai mandate: se entro il 8 è ok! Potresti rispedirlo su menuturistico@gmail.com?
Baci

elena 09/28/2013 22:27

Gli impressionisti hanno un fascino speciale, anche chi non si intende d'arte rimane affascinato ... grazie!!!

Menuturistico 09/29/2013 01:07

è vero! La loro magia è ancora vivissima .
Grazie a te . :-)
Buon we