Non chiamatelo Gazpacho!

zuppetta al pomodoro

.... perchè sarebbe fare un torto a questo fantastico piatto: che del gazpacho non ha nulla, a parte qualche assonanza cromatica e il rosso pomodoro che la fa da padrone. E' semmai una zuppetta estiva, la cui struttura è data dai fiocchi di patate, arricchita da pane bruschettato e cozze gratinate, per renderla un po' più corposa e spostarla dall'elenco degli antipasti a quello dei "primi piatti leggeri". Personalmente, odio le zuppe fredde (gazpacho a parte, ma solo se col contorno della Spagna, quella vera) e questa è stata servita tiepida: ma è perfetta anche dopo un veloce passaggio in frigo. Le cozze gratinate, hanno un loro perchè. Specie se riuscite a non mangiarvele tutte prima di metterle nel piatto...

 

ZUPPETTA TIEPIDA DI POMODORO, CIPOLLA ROSSA

e COZZE GRATINATE AL PREZZEMOLO

 

zuppetta al pomodoro

 

Sono andata un po' a occhio, ma indicativamente le dosi dovrebbero essere queste

Per 4 persone

 

per la zuppa

500 g di pomodorini maturi

1 cipolla rossa media

1 peperoncino fresco (o mezzo cucchiaino in polvere)

1 cucchiaio di fiocchi di patate*

olio extravergine di oliva

prezzemolo

sale

*oppure mezza patata piccola, bollita

 

per le cozze

1 kg di cozze

pangrattato

prezzemolo

aglio

sale

olio extravergine di oliva

 

pane bruschettato per accompagnare

 

preparate la zuppa

 

Sbucciate le cipolle, affettatele sottilmente e fatele appassire in padella, con poco olio, a fuoco basso.

Sbollentate per pochi minuti i pomodori, scolateli, sbucciateli, eliminate i semi e aggiungeteli alla cipolla, in padella. Salate, insaporite col peperoncino e fate cuocere per 5 minuti.

Aggiungete poi i fiocchi di patate e fate addensare a fiamma bassa,per pochi minuti*

Col minipimer, frullate la zuppa fino a renderla cremosa: se la preferite ancora più liscia, passatela al colino.

 

* se usate le patate, è meglio farle bollire da parte e poi aggiungerle alla cipolla stufata, assieme ai pomodorini.

 

cipolle

 

preparate le cozze

 

Lavatele benissimo, sotto l'acqua corrente, togliendo loro la "barba" e strofinando le valve con una spazzolina. Potete far fare questa operazione anche al pescivendolo, con l'avvertenza di consumare le cozze nel giro di poche ore (è possibile che qualcuna si apra, a contatto con l'acqua dolce)

Mettetele in una casseruola, senza aggiungere nulla: coprite con un coperchio, mettetele sul fuoco a fiamma vivace e fatele aprire: basteranno pochi minuti. Scartate le cozze rimaste chiuse e lasciate intiepidire le altre.

Togliete la valva superiore a ciascuna, sistematele su una teglia da forno e ricopritele con un trito di aglio e prezzemolo, sale e pangrattato. Un filo d'olio e in forno, a gratinare, per 5 minuti o fino a quando avranno assunto un bel colore dorato.

 

zuppetta al pomodoro

 

composizione del piatto

Versate due mestoli di zuppa in ciascuna fondina, aggiungetevi 2- 3 cozze gratinate e una fetta di pane tostato (volendo, potete strofinarla con mezzo spicchio d'aglio sbucciato). Spolverate con un po' di prezzemolo tritato e servite, portando in tavola il resto delle cozze, dell'olio extravergine e ulteriore peperoncino, per i palati più forti. E prevedete un bis (se non un ter...)

Buona giornata

Ale

 

Non chiamatelo Gazpacho!

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

FrancyBurroeZucchero 07/18/2013 14:42

..o un quater! a me non piacciono in genere i "gazpachi" vari, anche se quando si tratta di verdure non mi tiro mai indietro, e non so resistere se poi te li servono, come dici tu, con la Spagna da contorno :-) questa tua zuppa con le cozze gratinate, il peperoncino e quel bel pane bruschettato è bellissima, gustosa e "piena". E vedo pure che le cozze ti sono rimaste nel cuore :-) brava! fanno tanto estate, mare e vacanze! io per l'appunto sono in pieno periodo pre-vacanze, nel senso che sono veramente alla frutta, stressata, stanca ma lo stesso in super fibrillazione. Sto poco on line, pochissimo su fb e ancor meno sul blog, ma volevo fare un passaggio per augurare a te, Dani e Giorgia una bellissima estate ! baci, Francy

Mapi 07/18/2013 13:58

Bbbbona!!!!

stella 07/18/2013 08:53

anche perchè io odio il gazpacho :-D