Torta alla mousse di yogurt con gelatine di nespole e di fragole...

Di Daniela

...per festeggiare la fine di un anno scolastico incredibilmente noioso e pesante.

Festeggiare In attesa di un'estate dedicata solo alla musica, che si concuderà con l'evento più bello, la Masterclass e il Festival de Le altre note, momento che le ragazze attendono da un anno all'altro con grandissima gioia e che le aiuterà ad affrontare meglio il prossimo inverno, ancora più pesante, noioso e perfino più lungo di quest'ultimo...

Già perchè le due più "piccole" dovranno affrontare sia l'esame di III media che la maturità in contemporanea... e il solo pensiero obnubila le mie già provatuissime capacità di sopportazione!  

Ma adesso non voglio guastarmi questo piacevole momento, in cui le ragazze cominciano a riprendersi dopo un indicibile profluvio di compiti in classe, interrogazioni ed esposizioni varie che, incredibile a dirsi, si concentrano sempre tutte nell'ultimo mese di scuola: loro già sulle ginocchia, i professori saturi, immagino, per un insieme quindi veramente esplosivo.

Ma ora, per qualche tempo ne siamo fuori!!!! Aspettiamo le pagelle e i quadri, per poi lasciare definitivamente i libri in fondo a qualche "anfratto" nelle loro camere, dove rimarranno a prendere polvere almeno per qualche settimana mentre la mente si rivolge al far quasi-niente (musica a parte) estivo...  

L'evento va appunto celebrato con tutti i crismi: che ne dite allora di questa incredibilmente fresca golosità?

 Torta alla mousse di yogurt con gelatine di nespole e di fragole

yo e ge 

Ho rivistato una vecchia ricetta, arricchendola con una golosa gelatina in più, perfetta per utilizzare le nespole! Il procedmento è molto semplice, ma un po' lungo: vi assicuro però che il risultato che otterrete sarà strepitoso. (Se preferite alla colla di pesce potete sostituirla l'agar agar : non so però fornirvi le dosi equivalenti esatte.)

Ingredienti per una tortiera di 22 cm, per circa 12 persone.

per il fondo

220 gr di Digestive (o di biscotti secchi)

150 gr Burro fuso

2 cucchiai Zucchero di canna

per la crema di yogurt

8 gr colla di pesce 

4 cucchiai latte fresco intero

200 ml panna fresca da montare

500 ml yogurt cremoso già zuccherato

per la gelatina di fragole

8 gr colla di pesce 

500 gr fragole

2 cucchiai di succo di limoni

100 ml succo di arancia filtrato

60 gr Zucchero

per la gelatina di nespole

8 gr di colla di pesce (6 se la preparerete con molto anticipo)

200 gr di nespole frullate già pulite 

50 gr di nespole a cubetti (sono circa 350 gr di nespole intere in totale)

100 ml  di succo di arancia filtrato

3 cucchiai di zucchero

yogurt , nespole e fragole 

1 - Iniziate mettendo i biscotti secchi nella tazza di un robot da cucina e riducendoli in polvere con le sue lame. Versate la polvere di biscotti in una ciotola nella quale aggiungerete due cucchiai di zucchero di canna e il burro fuso; mescolate per bene con un mestolo di legno fino ad amalgamare il tutto. Spennellate con del burro uno stampo a cerchio apribile di 22 cm di diametro e foderatelo con della pellicola da cucina trasparente.

Versate all’interno dello stampo il composto di biscotti. Con l’aiuto di un cucchiaio o di una spatola, pressatelo sul fondo, livellandolo per bene. Ponete lo stampo nel frigorifero per mezz’ora. 

2 - Nel frattempo iniziate a preparare la crema di yogurt : ponete 4 grammi di colla di pesce ad ammollare in una ciotola con dell’acqua fredda. 

Trascorsi 10 minuti, versate 2 cucchiai di latte in un pentolino e scaldatelo senza farlo bollire. Non appena i fogli di colla di pesce saranno morbidi, strizzateli con le mani e uniteli al latte caldo, lontano dal fuoco, mescolando per farli sciogliere  bene.

Lasciate intiepidire il composto di colla di pesce. Montate a neve ferma 100 ml di panna fresca, versatela in una ciotola ed unite delicatamente a 250 gr di yogurt, che deve essere a temperatura ambiente, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto per non smontare la panna. Unite infine al composto la colla di pesce sciolta nel latte, che nel frattempo avrà raggiuno, anche lei, la temperatura ambiente. Estraete dal frigorifero lo stampo contenente la base di biscotti e versatevi sopra la crema di yogurt. Riponete in frigorifero per un paio d'ore.

DSCF9867 

3 - Mezz’ora prima dello scadere delle 2 ore, cominciate a preparare la gelatina di nespole. Mettete in ammollo in una ciotola di acqua fredda 8 gr di colla di pesce.

In un pentolino, fate sciogliere 3 cucchiai di zucchero con 100 ml di succo di arancia filtrato. Unite i fogli di colla di pesce ammollati e strizzati al composto (lontano dal fuoco) mescolando per scioglierla bene, quindi lasciate raffreddare. Prendete le nespole e pelatele, togliete i noccioli e mettete da parte 50 gr di polpa, tagliandola a dadini e frullando la rimanente, fino a ridurla in una crema liscia. 

Non appena lo sciroppo con la gelatina sarà tiepido, unitelo alla salsa di nespole e alla polpa tagliata a dadini. Estraete lo stampo dal frigorifero ed accertatevi che la crema di yogurt sia diventata compatta, quindi versatevi sopra la salsa di nespole e rimettete di nuovo lo stampo in frigorifero per ancora 1 ora.

4 - A questo punto ritornate al punto 2 procedendo nello stesso modo. Rimettete in frigo la torta per .

DSCF3226

5 - Procedete prima della scadenza del tempo di rassodamento alla preparazione della gelatina di fragole

Mettete in ammollo in una ciotola di acqua fredda 8 gr di colla di pesce. In un pentolino, fate sciogliere 60 gr di zucchero con 100 ml di succo di arancia filtrato. Unite la colla di pesce strizzata allo sciroppo preparato (lontano dal fuoco) e lasciate raffreddare. Prendete le fragole ed eliminate la sommità verde quindi lavatele velocemente sotto l’acqua corrente, scartando eventualmente i frutti rovinati. Mettete la metà delle fragole nel frullatore insieme ai 2 cucchiai di succo di arancia (o limone) e riducete il tutto in una crema liscia. Passate il composto al setaccio per eliminare tutti i semini. Non appena lo sciroppo con la colla di pesce sarà freddo, unitelo alla salsa di fragole e alle fragole rimaste tagliate a pezzetti. Estraete lo stampo dal frigorifero ed accertatevi che la crema di yogurt sia diventata compatta, quindi versatevi sopra la gelatina di fragole e rimettete di nuovo lo stampo in frigorifero per ancora 1 ora.

torta y e ge 

Tirate la torta fuori dal frigo, eliminate la carta trasparente e mettetela sul piatto di portata, accompagnandola eventualmente con fragoline fresche, con coulis di fragole o panna montata.

E' fresca, buonissima ed anche elegante alla vista, cosa che non guasta :-).

Buona giornata

Dani

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

Vera 05/24/2014 18:24

Ciao Dani,una domanda superurgente ;-) : dici di foderare lo stampo con pellicola,ma,quando la devi togliere,viene via bene? Non c'é pericolo di rotture? La sfili c'é qualche trucco particolare? Non sará meglio la carta forno? Non so se hai letto sul mio blog,ma mi son messa a vendere dolci (si fa di tutto per arrotondare) e mi sono mesa da sola in un pasticcio proponendo questa meraviglia,ma,visto che non ho tempo di fare prove,non vorrei avere una brutta sorpresa al momento di sformarla...aiutooo!! Ti prego,ti prego rispondimi ,per favore..:-) Un abbraccio. Vera

Daniela 05/26/2014 13:25

Non sai quanto mi hai fatto piacere dicendomelo!!!!! Grazie a te ed un grande abbraccio.

Vera 05/26/2014 11:47

Eccomiii!! Fatta!! Mi é venuta bellissima e tutto é stato perfetto. Vedremo cosa dicono i clienti (che spero facciano salti di gioia ahahah).Oggi vedo se riesco a passare nel bar a scattare una foto cosí la potró (non so quando...ricette in coda ;-)) pubblicare sul blog,ovviamente citandoti.Ti ringrazio ancora;sei stata un tesoro! Buona settimana!! Un bacione. Vera

Daniela 05/24/2014 19:42

Figurati! Un bacione anche a te e in bocca al lupo!

Vera 05/24/2014 19:39

Non ho tempo di fare prove..:-(..sto lavorando ...e devo farla domani sera per consegnarla lunedí mattina (per cui ha tutta la notte per raffreddarsi). Certo:ti faró sapere lunedí. Grazie ancora;sei stata gentilissima! Un bacio e buona domenica!!

Daniela 05/24/2014 19:30

No, ti assicuro che la foto corrisponde a verità :-) ! L'unica questione da controllare è il tempo di raffreddamento: se segui i miei e lasci riposare la torta finita in frigo almeno 1 ora, meglio 2, va tutto benissimo. Però potresti provare a farne una piccolina e testare la ricetta: ma sono certa che ti verrà perfetta! Fammi sapere per favore, il risultato però :-)!!

Vera 05/24/2014 19:17

Grazie Daniela!! Sei stata celerissimaaa!! :-) E giá che ci sono con le domande te ne faccio un'altra (poi basta,giuro!):la colla di pesce sará sufficiente?Voglio dire:resta bella compatta? Magari ci metto un foglietto di piú per sicurezza?Non vorrei si lasciasse andare quando,il tipo del bar a cui vendo,taglierá le varie porzioni...

Daniela 05/24/2014 19:02

Ciao Vera! Sta tranquilla non c'è problema, non ho mai avuto una rottura e , credi, la faccio spessissimo!! Al più se proprio vuoi essere super sicura , quando la sfili da sotto la base di biscotti, dividi a metà la pellicola, così è ancora più semplice. Comunque, ripeto, non ho mai avuto alcuna difficoltà!! :-)) Spero dei essere stata abbastanza tempestiva ! Vengo a farti una visitina più tardi sul blog:-) Bacioni

Mari 06/13/2013 17:29

Ciao Dani :) Questa torta è assolutamente perfetta e bellissima! E questa variante con le nespole la rende ancor più ricca e particolare.
Un bacione!

Menu Turistico 06/13/2013 19:17

Ciao Mari!! E una torta che invoglia con il caldo e ha un bel po' di vitamine :-)) Un bacione anche a te e uno, naturalmente, allo sposo!! :-)))

Helga 06/13/2013 14:31

una meraviglia! Io non riesco mai a fare gli strati così uguali, Brava Dani

Menu Turistico 06/13/2013 15:08

Misurino alla mano e fortuna, come dicevo a Maria Chiara: si vede che la torta "sentiva" la mia attenzione: in più è fondamentale lasciarle il tempo di freddarsi bene: se osservi le fette senza panna, le ultime ad essere fotografate, sono più "regolari" di quella con la panna. I golosi di casa hanno voluto provarla subito :-)

Maria Chiara 06/13/2013 12:53

Che meraviglia e con tutti gli strati perfettamente "in bolla" ! complimenti ! è un dolce da studiare........
Maria Chiara

Menu Turistico 06/13/2013 15:06

Penso sia stata più che altro fortuna :) Però mi sono concentrata al massimo per renderla presentabile... e, in effetti, sono abbastanza soddisfatta :-)))
Grazie , Maria Chiara

arabafelice 06/13/2013 12:00

E' veramente bellissima!

Menu Turistico 06/13/2013 15:03

grazie! e dal "vivo" è ancora più goduriosa: non riuscivo a fotografarla :-)), non stava in posa secondo il mio volere !
Però non rende male, vero? :-)
Bacionissimi

EveKendall 06/13/2013 11:38

Qui dobbiamo smetterla di pubblicare tutte queste cose buonissime!! L'estate si avvicina e la prova costume anche...ma come si può resistere alle vostre ricette??Non si può! :)

Menu Turistico 06/13/2013 15:01

Hai ragione!!! Ma che vuoi, è la maniera migliore ed un ottimo modo per consumare le mie nespole: sarebbe peccato farle andare a male no?? :-))) Che ne dici come scusa ;-)?
Buona giornata Eve!

Chiarapassion 06/13/2013 08:51

Super invitante e sicuramente ottima, la copio subito,grazie.

Menu Turistico 06/13/2013 11:35

Grazie a te Chiara! Buona giornata